ABOUT US

ABOUT US

Testo Michela Arfiero

Francesca Neri Antonello fonda il gruppo FNA Concept nel 2009 insieme a un’équipe di professionisti da lei scelti con cui segue e realizza progetti a 360 gradi: architettura, architettura d’interni,design e paesaggio. Ristrutturare, riqualificare, demolire e costruire, adattare pezzi antichi a mobili selezionati o disegnati su misura sono caratteristiche ricorrenti dei suoi progetti.
La sua esperienza, dalle collaborazioni con Alessandro Mendini e l’architetto Martin Wagner per progetti nel pubblico e nel privato sino alla linea hospitality del gruppo Frette, la porta a padroneggiare tutti i materiali che danno forma alla costruzione di un progetto architettonico, da quelli edili al tessile, alla costruzione di mobili e finiture, con grande enfasi posta nello studio di nuove soluzioni. La costante ricerca di unicità coinvolge ogni dettaglio grazie a preziose alleanze con fornitori e maestranze che hanno una profonda conoscenza delle tecniche di lavorazione sia industriali sia artigianali.
Il team FNA Concept mette in campo ricerca, conoscenza e sperimentazione per realizzare progetti abitativi unici tra Saint-Tropez, Venezia, l’Engadina, Milano, Lugano, Londra o New York.

Un atteggiamento di lavoro volto sempre verso nuove sfide, dal risparmio energetico a raffinate innovazioni tecniche. Un forte gruppo capace di creare squadre di lavoro ovunque avvalendosi delle nuove tecnologie come il rendering tridimensionale e la comunicazione digitale,così come della professionalità dei suoi collaboratori.

Il nome stesso racchiude l’essenza FNA Concept: ogni progetto ha un suo concept studiato attorno al cliente dal team di sviluppo della parte creativa, capace di reinventarsi e di trasformare le idee in piano di lavoro in tutte le sue fasi, dalla realizzazione alla condivisione.
Tutti i progetti nascono in sintonia con il cliente tramite un coinvolgimento che va oltre le esigenze abitative, un’esperienza condivisa dai viaggi, dai sopralluoghi in cantiere, fino agli incontri con gli artigiani e i fornitori per la scelta degli arredi
e delle materie. Francesca ha lavorato in Italia, Svizzera, Francia e Inghilterra per ambienti privati e pubblici portando con sé le proprie competenze e attivando sinergie mai convenzionali con le situazioni locali e con il paesaggio.
A giugno 2019 Francesca firma il suo primo progetto di hôtellerie, un restauro così elaborato da non sembrare tale, un luogo sublime tra passato e presente ispirato dall’idea giapponese d’imperfezione, dove ogni stanza è pronta ad accogliere e ospitare con la sua vista e la sua storia.